Lingua

 

1966

1966

...

Modelli disponibili
Modelli disponibili
Non è stato trovato alcun prodotto corrispondente alla selezione.

...

Girard-Perregaux 1966: L'Icona dell'Eleganza e della Tradizione Svizzera

Girard-Perregaux 1966: L'Icona dell'Eleganza e della Tradizione Svizzera

Girard-Perregaux 1966: L'Icona dell'Eleganza e della Tradizione Svizzera

 

Nel mondo dell'orologeria di lusso, pochi nomi risuonano con la stessa autorità e prestigio di Girard-Perregaux. Fondata nel 1791, questa casa svizzera incarna una tradizione che abbraccia la perfezione tecnica e l'estetica senza tempo. Tra le sue opere d'arte più celebri, spicca il Girard-Perregaux 1966, un gioiello di eleganza e raffinatezza che cattura l'essenza stessa dell'orologeria svizzera.

 

Un Viaggio nel Tempo: L'Anno 1966 e Oltre

 

orologiIl nome stesso evoca un'epoca di stile e raffinatezza, ma il Girard-Perregaux 1966 non è solo una celebrazione di un anno. Introdotto nel 2006, questo orologio prende ispirazione dal passato mentre proietta la sua eleganza nel futuro. È un omaggio al 1966, un anno di svolta nella storia di Girard-Perregaux, ma è anche un simbolo di costante innovazione e perfezionamento.

 

Design: Una Sinfonia di Eleganza e Stile

 

Il Girard-Perregaux 1966 incanta al primo sguardo con il suo design raffinato e armonioso. La cassa, disponibile in oro rosa o acciaio inossidabile, si distingue per le sue linee pulite e la forma tonneau o rotonda, una perfetta fusione di tradizione e modernità. Il quadrante, declinato in una varietà di colori e finiture, è impreziosito da indici applicati o numeri romani, mentre una discreta finestra per la data completa l'insieme con raffinatezza.

 

Movimento: La Precisione Svizzera nell'Anima

 

1966Al cuore del Girard-Perregaux 1966 batte un movimento meccanico d'eccellenza. Il movimento GP3300 o GP3300-0057, un'autentica opera d'arte ingegneristica, alimenta questo orologio con la sua carica automatica. Realizzato internamente da Girard-Perregaux, questo movimento garantisce precisione, affidabilità e una riserva di carica sufficiente per soddisfare anche i più esigenti estimatori di orologi di lusso.

 

 

Funzioni: L'Essenza dell'Orologeria Svizzera

 

1966Le funzioni del Girard-Perregaux 1966 sono un esempio di semplicità raffinata. Oltre alle classiche ore, minuti e secondi, questo orologio spesso offre anche una pratica visualizzazione della data, integrata con discrezione nel quadrante. È un'espressione di pura essenzialità, riflettendo la filosofia di Girard-Perregaux di concentrarsi sulla bellezza senza tempo e sulle prestazioni impeccabili.

 

Bracciali e Cinturini: L'Arte dell'Abbinamento

 

Per completare il suo look impeccabile, il Girard-Perregaux 1966 può essere abbinato a una selezione di bracciali e cinturini di alta qualità. Che sia un elegante bracciale in metallo, una raffinata pelle di alligatore o un sofisticato cinturino in tessuto, ogni opzione è pensata per soddisfare le preferenze e lo stile dell'acquirente più esigente.

 

Edizioni Speciali: Un Omaggio alla Storia e all'Innovazione

 

girard perregaux 1966Nel corso degli anni, Girard-Perregaux ha arricchito la sua collezione con diverse edizioni speciali del Girard-Perregaux 1966. Ogni edizione è un capolavoro unico, spesso caratterizzato da design distintivi o caratteristiche uniche, che celebrano anniversari significativi o eventi importanti nella storia della maison.

 

In conclusione, il Girard-Perregaux 1966 è molto più di un semplice orologio. È un'icona dell'orologeria svizzera, un simbolo di eleganza senza tempo e un'opera d'arte ingegneristica. Con il suo design raffinato, il suo movimento impeccabile e la sua maestria artigianale, incarna l'essenza stessa del lusso e dell'eccellenza svizzera. Per chi cerca un orologio che vada oltre il semplice passare del tempo, il Girard-Perregaux 1966 è una scelta senza pari.

Girard-Perregaux: Eredità di Jean-François Bautte, Innovazioni e Eleganza Senza Tempo

Girard-Perregaux: Eredità di Jean-François Bautte, Innovazioni e Eleganza Senza Tempo

La storia è illuminata da menti visionarie, individui che non solo hanno contribuito ad ampliare la conoscenza in momenti specifici, ma hanno anche plasmato il corso del tempo con le loro visioni.

 

Girard-Perregaux

Jean-François Bautte è uno di questi uomini, il cui nome risuona tra gli appassionati di orologeria, avendo giocato un ruolo fondamentale nel trasformare Girard-Perregaux in un marchio celebre a livello mondiale.

Nato a Ginevra il 22 marzo 1772, Jean-François ha vissuto un inizio di vita modesto, crescendo in una famiglia operaia e affrontando le sfide dell'orfanezza fin dalla giovane età. Tuttavia, come spesso accade nelle storie straordinarie, le avversità si sono trasformate in opportunità. A soli 12 anni, gli fu offerto un lavoro per apprendere il mestiere di incisore, orologiaio, gioielliere e orafo. A 19 anni, il giovane ginevrino aveva già acquisito competenze sufficienti da poter apporre la sua firma sulla sua prima creazione. Jean-François Bautte stava appena iniziando la sua ascesa.

 

Collaborazioni che Hanno Segnato l'Era

 

orologiGrandi collaborazioni hanno arricchito il mondo in vari settori, dalla scoperta del DNA di Watson e Crick all'innovazione musicale di Lennon e McCartney. Circa due secoli prima dei Beatles, i nomi Moulinié e Bautte risplendevano nelle strade di Ginevra. Jean-François unì le forze con Jacques-Dauphin Moulinié per creare Moulinié & Bautte, esperti nell'incassatura. Dieci anni dopo, l'arrivo di Jean-Gabriel Moynier trasformò l'azienda in Moulinié & Bautte & Cie, noti commercianti di orologi e gioielli di alta classe nella Svizzera romanda e oltre i confini elvetici.

In questo periodo, l'astro di Jean-François Bautte cominciò a brillare. Fondò la sua manifattura a Ginevra, riunendo per la prima volta sotto lo stesso tetto un team di artigiani orologiai complementari, determinati a far progredire collettivamente l'arte raffinata dell'orologeria. Nei suoi laboratori nella celebre rue du Rhône, ancora oggi patria di rinomati nomi dell'orologeria e della gioielleria, Bautte e i suoi collaboratori diedero vita a innovazioni sorprendenti sia nell'ambito della gioielleria che dell'orologeria.

 

L'Incanto della Meccanica e il Culto della Bellezza

 

orologio

Il talento di Jean-François non si limitava alle creazioni di alta gioielleria e scatole musicali. La sua vera passione risiedeva nei "Watches of Shape", orologi che assumevano la forma di strumenti musicali in miniatura, di preziosi fiori e farfalle, o addirittura di una pistola con dispenser di profumo al posto dei proiettili.

Ma forse l'apice della sua carriera, destinato a essere ricordato per generazioni, fu la creazione dei primi orologi ultrasottili. Questi orologi trasformarono la misurazione del tempo in qualcosa di straordinario, un contributo che consacrò il nome di Girard-Perregaux nella storia. La capacità di rendere sottile la misurazione del tempo e di introdurre innovazioni straordinarie contribuì all'espansione del suo impero, con l'apertura di boutique a Parigi e Firenze e la vendita delle sue creazioni fino in Turchia, India e Cina.

 

Ricchezza e Regalità: L'Eredità di Jean-François Bautte

 

orologeriaJean-François Bautte divenne uno degli orologiai più celebri del suo tempo, citato da scrittori del calibro di Dumas, Balzac e John Ruskin. Tra i suoi ammiratori figurava anche la regina Vittoria, Imperatrice d'India, che nei primi anni del suo regno visitò il laboratorio dell'orologiaio ginevrino.

Jean-François morì nel 1837 e fu sepolto nel cimitero di Plainpalais di Ginevra. Nello stesso anno, suo figlio Jacques Bautte fondò Jean-François Bautte & Cie, l'azienda che, 115 anni dopo, venne acquistata da Constant Girard-Gallet, proprietario della Manifattura svizzera di orologi Girard-Perregaux. Jean-François Bautte sarà sempre ricordato nella storia, il cui lascito si perpetua, onorando non solo Girard-Perregaux ma tutto il mondo dell'orologeria.

 

Il Sentiero dell'Innovazione: Girard-Perregaux nel Novecento

 

Girard-Perregaux

Negli anni '60, Girard-Perregaux si distingueva come una delle poche manifatture dotate di un team interno di ricerca e sviluppo. Questo reparto avrebbe guidato la Manifattura verso la creazione di movimenti rivoluzionari.

 

Il Gyromatic HF: Rivoluzione ad Alta Frequenza

 

Nel 1966, Girard-Perregaux presentò il Gyromatic HF, il primo movimento ad alta frequenza con un bilanciere che batteva a 36.000 alternanze/ora. Questa innovazione ebbe un impatto radicale sulla cronometria, conferendo agli orologi dotati di questo movimento prestazioni di funzionamento eccellenti.

 

La Frequenza al Quarzo Universale

 

orologiGli anni '70 videro ulteriori sviluppi con la presentazione degli orologi al quarzo svizzeri nel 1970. Nel 1971, Girard-Perregaux introdusse il primo orologio al mondo con un movimento il cui quarzo vibrava a 32.768 Hertz, una frequenza oggi universalmente adottata da tutti i produttori.

 

Constant Escapement: Una Svolta Tecnica

 

Nel 2008, presentato come prototipo e prodotto nel 2013, il Constant Escapement L.M. rappresenta un'altra svolta tecnica per Girard-Perregaux. Risolvendo un problema persistente nell'orologeria di oltre cinque secoli - quello della forza costante - questo orologio vinse il prestigioso premio Aiguille d'Or al Grand Prix d'Horlogerie de Genève. Con il suo design tecnologico all'avanguardia e l'uso di materiali innovativi come il silicio, il "Constant Escapement LM" è un vero e proprio concentrato di esperienza orologiera.

 

Un Ponte tra Passato e Futuro: Girard-Perregaux Oggi

 

orologio

In vista dei Geneva Watch Days, Girard-Perregaux è lieta di presentare le sue ultime creazioni. Il Tourbillon con Tre Ponti Volanti, il gioiello della collezione, incarna la filosofia di design della Manifattura, con alcune affascinanti reinterpretazioni.

 

Con l'introduzione di una platina invisibile nel calibro Tourbillon, il team di sviluppo ha dimostrato la maestria nell'arte della semplificazione di una costruzione altamente complessa, spingendo i confini di estetica e funzionalità.

 

L'Arte delle Finiture Realizzate a Mano: Tre Ponti d'Oro

 

orologeriaI Tre Ponti d'Oro sono stati pazientemente smussati da un abile orologiaio usando un piccolo pezzo di legno di bosso. Questo legno, noto per la sua durezza e grana fine, è stato scelto per esaltare i dettagli più piccoli grazie alla sua unicità. Il risultato è una finitura di una precisione straordinaria.

 

Il Micro-Rotore con Tecnologia Brevettata: Innovazione e Estetica

 

Il micro-rotore, un sistema di ricarica automatica, è apparso per la prima volta nel 1958. Il micro-rotore in oro bianco brevettato di Girard-Perregaux è un dispositivo compatto e ingegnoso che si integra armoniosamente intorno al bariletto. Decorato con l'aquila Girard-Perregaux, questo micro-rotore è un esempio di lavorazione artigianale di alta qualità.

 

260 Componenti in una Cassa Impeccabile: Design Incantevole

 

Girard-Perregaux

La sagoma bombata del vetro segue le curve della cassa, creando un angolo piuttosto che una discesa dritta. Questa caratteristica complessa non solo aggiunge eleganza ma permette di ammirare la meccanica aerea dell'orologio. Gli occhi sono attratti dalla visuale del bariletto e del micro-rotore a ore 12, così come dalla gabbia del tourbillon a ore 6. Il design omaggia il primo Orologio da Tasca Tourbillon con Tre Ponti di Constant Girard, con la sua apertura longitudinale dall'alto verso il basso.

Girard-Perregaux continua a incarnare la tradizione orologiera svizzera, mantenendo uno sguardo rivolto al futuro. Con il Tourbillon con Tre Ponti Volanti e altre innovazioni, la Manifattura dimostra un impegno costante per l'eccellenza, combinando maestria artigianale con tecnologia all'avanguardia. Questo ponte tra passato e futuro rende Girard-Perregaux un nome che rimarrà impresso nella storia dell'orologeria.

...